Dispositivi di protezione individuale

DPI è l’acronimo che sta per Dispositivi di Protezione Individuale. Tale definizione comprende tutte le attrezzature e le apparecchiature necessarie per la protezione dei lavoratori durante lo svolgimento delle proprie attività.

Fanno parte di questa categoria di articoli, prodotti come:

  • Indumenti e tute da lavoro,
  • Elmetti,
  • Scarpe,
  • Guanti,
  • Cuffie,
  • Occhiali,
  • Imbragature e così via.

Un dispositivo di protezione individuale è, quindi, un elemento che, per legge, deve essere tenuto o indossato dall’utilizzatore nello svolgimento della propria attività. Il suo utilizzo è, infatti, disciplinato dal D. Lgs. 81/08 o Testo Unico sulla Sicurezza sul Lavoro e può variare in base ai diversi settori industriali.

E’ fondamentale, per ogni azienda, mettere a disposizione dei propri dipendenti questi dispositivi, per permettere loro di operare in maniera sicura e senza rischi per la propria e altrui persona e/o salute.

Elementi come, ad esempio, un casco o degli occhiali possono diventare di sostanziale importanza in determinati ambiti lavorativi. Se avete un’azienda tra le zone di Reggio Emilia, Modena e Sassuolo e cercate dei fornitori di dispositivi per la protezione individuale, rivolgetevi a noi di Full Service: la sicurezza dei vostri dipendenti non ha prezzo!

 

Dispositivi-di-protezione-individuale-modena-sassuolo
Tute-da-lavoro
Elmetti-protezione-individuale-modena
Guanti-protezione-lavoro-modena

Le categorie dei D.P.I.

I dispositivi per la protezione individuale sono classificati in tre categorie:

  • Categoria 1: di cui fanno parte tutti quei dispositivi che proteggono da rischi fisici minori, piccoli urti meccanici o radiazione solare; ad esempio occhiali e guanti.
  • Categoria 2: comprende rischi gravi e prevede l’utilizzo di elementi come caschi aerati.
  • Categoria 3: in cui vengono inseriti gli elementi che proteggono da rischi maggiori o mortali; vi sono in tale categoria dispositivi come imbracature, moschettoni, dissipatori di energia, eccetera.

I DPI di categoria 3 proteggono la persona da rischi che possono essere mortali o possono danneggiare gravemente la salute. Essi includono tutti i dispositivi destinati alla protezione contro le cadute dall’alto.

Quali requisiti devono avere i DPI per risultare a norma di legge?

In primis, essere in possesso della marcatura CE e di tutte le certificazioni previste; in secondo luogo, devono essere accompagnati da istruzioni di utilizzo chiare e precise; in ultimo, devono essere adeguati alle esigenze ergonomiche e di salute del lavoratore.

 

Casco-protezione-individuale-modena
Dispositivi-protezione-lavoro-sassuolo
Cuffie-protezione-sassuolo

Per scegliere il giusto dispositivo

La scelta del giusto dispositivo di protezione individuale scaturisce da un confronto tra diversi requisiti. Questi comprendono un’attenta analisi dei rischi che il tipo di lavoro comporta, le caratteristiche delle sostanze, le modalità di impiego e di esposizione degli addetti ai lavori.

Quando un lavoratore, per qualsiasi motivo, esegue delle operazioni che mettono la sua persona a rischio, è necessario che utilizzi i dispositivi di protezione compatibili con l’intervento ed il tipo di lavoro che deve eseguire. E’, pertanto, obbligo di ogni datore di lavoro individuare, sulla base della valutazione dei rischi, i dispositivi necessari di cui usufruire.

Che abbiate bisogno, per la vostra attività, di tute da lavoro, guanti o scarpe, non esitate a contattare la nostra azienda: siamo a Reggio Emilia, ma operiamo in maniera molto attiva anche nei comuni di Modena, Sassuolo e limitrofi.

In alternativa, compilate il modulo nell’apposita sezione: i nostri esperti risponderanno esaustivamente a qualsiasi vostro dubbio.

 

Occhialo-e-scarpe-lavoro-sassuolo
Operare-in-maniera-sicura
Essere-in-possesso-di-tutte-le-certificazioni